Mese: dicembre 2019

Gazzettino N. 7 Stagione 2019-20

Questa settimana le squadre iscritte ai nostri campionati sono scese in campo per l’ultimo impegno del 2019, naturalmente ci fermeremo per la pausa natalizia e poi ripartiremo il 7 Gennaio con il nuovissimo torneo di Calcio a 5 GALLE’ CUP che mischierà completamente tutti i gironi e permetterà nuove sfide, speriamo combattute, ai nostri atleti. Il campionato Uisp ripartirà invece il 10 febbraio con la nona giornata.

Nel Girone A Bar Mezzo Litro ancora una volta non si presenta e perde la partita a tavolino, speriamo che a Febbraio il responsabile Martelli riesca a trovare nuove reclute. 5-0 per Itof che padroneggia il girone.

Bayer Leverduren ha la meglio 6-5 sull’Atletico ma non troppo, partita con il Bayer che fa il bello e il cattivo tempo, grazie ad una buona prova corale dove bomber Roman non perde mai il vizio del gol e l’innesto di un nuovo portiere che ha fatto per loro la differenza! Da sottolineare il gran gol di capitan Vrenna con un tiro finito sotto l’incrocio. Buona prova comunque dell’atletico che peró con gli uomini contati non riesce a far di più! Finotti all’esordio segna per loro ben 4 reti, speriamo gli dia una mano anche nelle prossime gare.

4-4 a sorpresa tra Estetica Graziella e La Plata, risultato però giusto, abbiamo assistito ad una gara corretta ed equilibrata che ha avuto l’epilogo meritato da entrambe. Il pareggio da morale sicuramente più ai ragazzi di Altilia che concludono il 2019 dall’alto del loro terzo posto.

Ha dell’incredibile quello che è successo tra Anger Games e Maroc Club. La gara termina 3-2 per il Maroc Club che però schiera in campo un giocatore squalificato per evitare di giocare con 4 uomini o di non presentarsi. Prima della gara avrebbero però dovuto chiedere perlomeno il permesso agli avversari e spiegargli la situazione, invece fanno finta di nulla. Il risultato finale viene quindi ribaltato dal ricorso di Anger Games presentato e pagato il lunedì mattina e decreta il 5-0 a tavolino. Maroc Club prende malissimo la decisione del giudice sportivo e annuncia il ritiro. Questo il riassunto di quanto accaduto lasciamo a voi i commenti.

Nel girone B Blu Tornado si prende il ruolo di coprotagonista del campionato portandosi In seconda posizione. Nello scontro diretto, l’Olimpik Cressa si piega alla maggior organizzazione e precisione sotto porta di Blu Tornado ma tiene saldo il terzo posto.

Vittoria di misura come all’andata tra AC Dagnente e Sconvolts, la capolista nonostante le molte occasione centra il bersaglio solo due volte grazie ad una buona prestazione di Sconvolts che fa di tutto per fermarla ma che ha fatto fatica a creare gioco. Nessun punto per loro ma la consapevolezza che in ogni partita può far bene. AC Dagnente si dimostra la rivelazione assoluta di questo girone, ora lo vedremo alla prova nel GALLE’ CUP di gennaio.

Ottima vittoria corale da parte di Santo Beach, vince 9-6 contro Global, portando a rete molti dei suoi giocatori e muovendo così la classifica, questi tre punti danno infatti nuova linfa contro un Global in fase di rodaggio, ma pronto a dir la sua nel girone di ritorno, grazie ai suoi 6 gol segnati e giocando un bel calcio a 5. Ricordiamo che la formazione di Global è completamente cambiata e nuovi giocatori sono stati inseriti. Ringraziamo ancora una volta questi ragazzi per l’impegno preso.

Nel Girone C vittoria a sorpresa di Real Eagle contro Borussia Granos, 4-3 il finale. La partita è stata tirata e nervosa, Eagle segna sempre per prima e viene puntualmente raggiunta, alla fine la spunta grazie alla tripletta di Andriola V.

A.T.G. 2.0 non cambia il suo copione, dopo aver chiuso il girone di andata con 7 vittorie su 7, apre il ritorno con altri 3 punti ai danni, questa volta, di Assicar che gioca comunque una partita di sacrificio e chissà, magari con un portiere di ruolo avrebbe potuto insidiare di più l’imbattibilità della capolista. Punteggio finale 6-4.

Dopo due ottime prestazioni Novar8 perde lo smalto e nulla può contro la voglia di riscatto di Shaktar. Partita con poca storia, sempre avanti Shaktar che chiude velocemente il discorso vittoria, la squadra di Callipari è apparsa invece un pò stanca, l’aiuterà questa pausa. Finale 9-3.

Vince a tavolino Real Olimpo per il ritiro annunciato la scorsa settimana di Happy Milf, annunciamo che la squadra sarà sostituita, da febbraio, dagli ex Fanalino di Coda, storica corazzata capitanata da Stefano Stoppa.

Anche nell’Over 35 A.T.G. 2.0 vince con facilità nell’”anticipo” del Martedì sera contro Novar8. 10-3 il finale che lascia solo spazio a sottolineare i ben 5 goal realizzati da Merlo, ora RE della classifica cannonieri con 13 reti.

Lo scontro diretto tra Fiamme Azzurre e Los Locos finisce purtroppo con la vittoria a tavolino di quest’ultimi. Cimmarrusti e compagni hanno avuto molti problemi lavorativi e con rammarico non sono riusciti a presentarsi.

L’altro scontro diretto si è invece giocato ed è stata una partita ricca di emozioni terminata 7-6 per Speed Queen. Bella partita e combattuta, il primo tempo è finito 4-2 x Gelateria Tiziana, nel secondo tempo decisiva la giusta espulsione del loro portiere per doppia ammonizione che ha permesso a Speed Queen, negli ultimi cinque minuti, di ribaltare il risultato. Nel video di Lega 5 Channel consiglio di rivedere i goal di Brahimi.

O.C.T. chiude l’anno superando 3-1 Atletico Madrink aumentando ulteriormente il distacco in classifica. La classifica ed i risultati di questo girone di andata sono bene chiari per gli uomini di Restaino, dimostrano di essere superiori alle squadre posizionate sotto di loro e di poter comunque dare fastidio a chi si sta giocando il campionato.

Terminiamo quest’ultimo Gazzettino dell’anno augurando a tutti voi un Buon Natale e Buon fine anno nuovo, che siano giornate di gioia e serenità per tutti! Ci vediamo sui campi il 7 Gennaio con la GALLE’ CUP, il prossimo appuntamento con questo editoriale sarà invece a metà Febbraio!

Gazzettino N.6 Stagione 19-20

Giro di boa per i gironi del 28°Campionato Uisp, nella settima giornata sono state ben quattro le gare non giocate, alcune di queste hanno portato al ritiro definitivo di tre squadre: Global e Il Teomondo nel girone B, Happy Milf nel girone C. Preferiamo non entrare nel merito dei loro abbandoni ma ha sollecitare tutti gli iscritti a mantenere fede ai propri impegni per garantire la regolarità del campionato e permettere a tutti di giocare e divertirsi, unici motivi per cui si partecipa. Stiamo provvedendo a sostituire queste squadre, almeno due saranno sostituite, daremo comunicazione a tutti entro lunedì.

Nel Girone A vincono a tavolino Itof ed Estetica Graziella per la mancata presenza rispettivamente di Bayer Leverduren e Bar Mezzo Litro. Itof guadagna il titolo di Campione d’Inverno.

Vince invece 7-5 Atletico ma non troppo ai danni di Anger Games grazie alla tripletta di Xhixha Alessandro. Entrambe con un cambio hanno dato vita ad una gara di battaglia dove l’ha avuta vinta Atletico che riesce così a rimanere aggrappata al quarto posto.

Vince agevolmente La Plata, 7-3 il finale contro Maroc Club, entrambe con gli uomini contati, anche in questo caso è la tripletta di Mostoni a far la differenza. La Plata sempre più unica inseguitrice dell’Itof, sembrerebbe ormai decisivo lo scontro diretto del girone di ritorno.

La settimana prossima si giocherà la prima giornata del girone di ritorno e sarà l’ultima partita del 2019, avremo modo se volete di scambiarci gli auguri durante il terzo tempo del Gallè.

Nel Girone B Olimpik Cressa vince a tavolino contro Fc Santo Beach.

Quella tra Blu tornado e Global è stata una gara equilibrata nella prima frazione di gioco ma nel secondo tempo il giro palla e la freschezza di Blu Tornado sono stati decisivi per creare le situazione che hanno portato alla vittoria. Global viene penalizzata dal gioco troppo irruento cosi, prima regala la punizione del 4-3 e poi allo scadere, all’ennesimo fallo subito, Blu Tornado realizza il quinto goal su tiro libero. Buona la prova D’Agostino F. autore di una tripletta. Con questa vittoria Blu Tornado passa al secondo posto in classifica. 5-3 il finale

Partita molto divertente tra Fc Dagnente e Il Teomondo finita 7-4 ripresa anche dalle telecamere di Lega 5. Fc Dagnete è una squadra ben organizzata in campo e giocando con Teomondo secondo in classifica, mette subito le cose in chiaro, dimostrando di non esssere primi in classifica per caso. Fanno la differenza Felici J. e Muscarà O. autori il primo di una doppietta, il secondo di una triplette. Godetevi il filmato di questa settimana su Lega 5 Channel.

Pareggio 4-4 tra Sconvolts e Made in Sud e buona prova di quest’ultima che conquista il suo secondo punto in classifica in una gara che ha regalato belle emozioni. Due sono stati i super protagonisti, per Sconvolts Decandia A, che ha tenuto i suoi in gara con la sua tripletta e, dall’altra parte, Senatore G che con suoi 4 goal ha permesso ai compagni di muovere la classifica. L’augurio è di un girone di ritorno migliore per entrambe.

Nel Girone C Borussia Granos vince a tavolino contro Happy Milf segnando il suo definitivo ritiro.

Non si ferma più Real Olimpo che, senza troppi problemi, passa 5-3 su un Real Eagle che si concede e paga troppe distrazioni. Conquistano così la terza vittoria di fila, concludendo il girone di andata con una sola sconfitta e la miglior difesa.

Tra A.T.G. 2.0 e Novar8 finisce 5-4. Gara di sofferenza per A.T.G. che va sotto 3 volte ma alla fine la spunta sempre quando sale in cattedra Vivoli P. Grande prestazione di Novar8 che rischia di sgambettare la capolista. A.T.G. 2.0 conquista così il titolo d’inverno con 21 punti, zero sconfitte e miglior attacco.

Altri 3 punti per Assicar ai danni di Shaktar, primo tempo equilibrato e ricco di goal finisce 3-3, nel secondo più cinica Assicar che sfrutta tutte le occasioni e fissa il risultato sul 10-4 concludendo il girone di andata al quarto posto. Da segnalare il poker di Cesti e la tripletta di Pavesi.

Nella sesta giornata dell’Over 35 si commenta da solo il 12-1 di Gelateria Tiziana ai danni di Nova8 con ben 6 reti di Napoletano. Tutti gli uomini presenti di Gelateria sono andati a segno compreso il portiere Smouni.

Pareggio 5-5 tra Locos ed OCT con triplette per La Sala al suo esordio, ed Orel che sale al primo posto della classifica marcatori.

Bella partita tra Speed Queen e A.T.G. 2.0, 7-5 il finale ed in bilico fino all’ultimo. Rovesciamenti continui da una parte e dall’altra, vince Speed Queen per una maggiore incisività in attacco, si rende più volte pericolosa dell’avversario creando così più occasioni da goal. Triplette per Merlo e Brahimi. Settimana prossima ultima giornata di andata per l’Over 35, avremo modo se vorrete di scambiarci gli auguri durante il terzo tempo del Gallè.

 

 

GAZZETTINO N. 6 STAGIONE 2019-20

Si è giocata la sesta giornata in tutti i gironi del 28°Campionato Uisp di Calcio a 5, nel gruppo A del Lunedì Galliatese continua la marcia trionfante dell’Itof che ormai non sa cosa significhi la sconfitta dal Giugno scorso. Questa volta ha strapazzato Atletico ma Non Troppo grazie ad un primo tempo superlativo che ha permesso loro di amministrare il vantaggio nella seconda frazione. Risultato di 11-3 con poker di Ferrari e triplette di Stolyarov e D’Amelio. Atletico purtroppo si è presentare con gli uomini contati e dopo lo tzunami del primo tempo ha provato una timida reazione nella ripresa.
Secondo pareggio in questo campionato per Bar Mezzo Litro rimanendo così l’unica squadra a non aver ancora vinto, questo pareggio sa di beffa dopo essere stati in vantaggio 3-1. Prova opaca per Bayer Leverduren in formazione rimaneggiata, viene salvata dai goal dei fratelli Roman (esordio per Cristiano). Risultato finale 4-4
Anche La Plata domina Anger Games, 7-1 il finale, dimostrando così, sempre più, di essere l’unica antagonista possibile di Itof, Magnaghi sigla il poker personale in una gara equilibrata fino alla fine del primo tempo. Nella riprese dilaga La Plata approfittando del calo fisico avversario.
L’ultima gara della serata è l’acceso match tra Estetica Graziella e Maroc Club terminato 3-3. La gara è stata caratterizzata dal nervosismo di Altilia F. da una parte e Alchane dall’altra, entrambi sono stati espulsi per reciproche scorrettezze e squalificati per due turni. L’incontro è stato equilibrato ed il pareggio è il risultato più giusto, dopo la loro espulsione è stato anche tranquillo.
Nel girone B del Bulè Sport Village vittoria rotonda per Olimpik Cressa che faa di un sol boccone Made in Sud risultata poco motivata e non precisa nelle giocate. Bomber Ramazzotti e Chidini totalizzano 7 delle 11 reti complessive.
Sesta vittoria in altrettante gare per Fc Dagnente che batte 5-1 Global. L’incontro, che vedeva di fronte due dei cannonieri del girone, ha confermato la solidità difensiva di Dagnente riuscita a subire soltanto una rete mentre invece le doti offensive erano già state apprezzate.
Il Teomondo superate le difficoltà a trovare i 5 uomini necessari per disputare l’incontro, dimostra di avere una migliore organizzazione di gioco e vince 7-3 contro Sconvolts che prova a recuperare il risultato ma deve arrendersi di fronte all’ottima prestazione del portiere avversario.
Terza vittoria di fila per Blu Tornado che gli permette di rimanere nel gruppo di testa, i tre punti sono merito della loro caparbietà. Nonostante la vittoria i Fratelli D’Agostino giocano con nervosismo costringendo l’arbitro ad estratte ben tre cartellini gialli, attenzione perché il prossimo cartellino porterebbe D’Agostino F e Signorelli alla squalifica.
Nel Girone C gara di sacrificio per Assicar che supera di misura Real Eagle 3-2 e riesce a portare a casa 3 punti preziosi nonostante giochi per buona parte della gara con un giocatore infortunato in campo. Real Eagle prova a sfruttare la situazione ma deve fare i conti con un portiere in grande spolvero.
Altra prestazione di livello per A.T.G. 2.0 che rifila una goleada meritata anche per il gioco espresso. Era il big match della serata, quello contro Borussia Granos, prima contro seconda, il 9-2 finale con lascia scampo a recriminazioni per i ragazzi di Primerano.
Real Olimpo non perde terreno dalla capolista avendo battuto 3-0 Shaktar Donuts. Nel primo tempo “Il Broletto” crea molto ma non concretizza chiudendo a reti inviolate. Nella ripresa la sblocca di nuovo Romeo che apre la strada alla vittoria.
Altra brutta prestazione di Happy Milf entrata in un tunnel che sembri non finire più, 0-6 il passivo contro Novar8 in campo con la formazione più giovane di sempre, quintetto questo, se confermato, in grado da dar filo da torcere anche alle squadre di alta classifica.
Nel Campionato Over 35 Gelateria Tiziana conquista la quarta vittoria di fila battendo 5-0 l’Altletico Madrink. La squadra di Ripamonti (Atletico) riesce a marginare gli avversari solo nel primo tempo subendo solo una rete. Nella ripresa vengono fuori le qualità di Gelateria Tiziana e la loro migliore condizione atletica che fissa il risultato sul 5-0 senza permettere repliche.
Los Locos fa suo il big match della giornata contro A.T.G. 2.0 dominando il primo tempo mentre la seconda frazione è stata più equilibrata, più volte Mirabile e compagni si sono resi pericolosi lasciando però spazio al contropiede avversario. Finale nervoso con interventi disciplinari.
Altra vittoria per Speed Queen che insieme a Fiamme Azzurre resta fino ad ora imbattuto, questa volta ha la meglio 7-5 su Novar8 a cui non basta la tripletta di Cavagna Elio che, pian piano, sta tornando alla forma fisica di qualche anno fa. Ben quattro invece per Abbrescia Francesco.
Partita equilibrata quella tra Fiamme Azzurre e OCT, due squadre che si conoscono molto bene. Fiamme Azzurre in vantaggio quasi subito, OCT ribalta a metà primo tempo con Buson prima e Granato poi ma Fiamme Azzurre pareggia poco prima dell’intervallo. Nel secondo tempo la partita rimane equilibrata e sempre in discussione. Fiamme Azzurre bloccata dietro, fraseggia in cerca di spazi in cui liberare l’uomo, soprattutto sul lato destro mentre OCT con baricentro alto fatica a trovare varchi. Fiamme Azzurre si porta avanti 4-2 con Quaranta e con il maestro Cimmarusti, OCT risponde con Buson e Ballare’ ma all’ennesima disattenzione difensiva di OCT è ancora Fiamme Azzurre ad andare in vantaggio.
Decisivi gli ultimi 30 secondi…OCT ha un’occasione con Granato, Salierno respinge, sul pallone si avventa Buson che si coordina e tira: traversa, la palla rimbalza sulla linea senza entrare e sulla ripartenza OCT è sbilanciata e subisce il 6-4 finale.

 

Gazzettino N. 5 Stagione 19-20

I risultati del Girone A non lasciano spazio a recriminazioni o rimpianti, tutte vittorie con ampio margine che sembrerebbero lasciare nei sottofondi della classifica Anger Games, Bar Mezzo Litro e Bayer Leverduren.

Maroc Club strapazza 9-1 Bar Mezzo Litro grazie alle triplette di El Maaza e Alchane, Estetica Graziella invece supera 5-1 Bayer Leverduren grazie anche alle grandi parate del suo portiere Altilia A. che da sicurezza ai suoi compagni e permette loro di prendere il largo.

Itof vince 11-2 contro Anger Games, nel tabellino delle marcature risultano tutti i giocatori in distinta compreso il portiere Marco Diani ed il nuovo innesto Di Nocera. Fino ad ora Itof ha il miglior attacco e la migliore difesa ed è a punteggio pieno. Gli uomini di Bertazzo continuano la loro marcia inseguiti da La Plata che a loro volta infliggono un sonoro 8-2 ad Atletico Ma non Troppo nonostante il forfait di alcuni uomini in rosa, da segnalare la tripletta di Magnaghi.

Nel Girone B importantissima vittoria di Olimpik Cressa che supera Il Teomondo 9-6 grazie al poker di Moraca che sale alla vetta della classifica dei marcatori con 11 reti. Cressa è quasi sempre stata in vantaggio in una gara risultata comunque equilibrata, l’impressione, ancora una volta, è che Il Teomondo abbia potenzialità superiori ma che, presentando in campo solo 5 uomini e mai gli stessi, lascia giustamente punti agli avversari.

Blu Tornado – Made in Sud finisce 7-2, l’incontro è condizionato dall’assenza di un portiere di ruolo da parte di made in Sud. Nonostante il risultato rotondo, raggiunto grazie alle triplette di Yeboah e D’Agostino F., Blu Tornado ha sprecato tante altre occasioni. Ora i ragazzi dei fratelli D’Agostino sono terzi assieme ad Olimpik Cressa.

Sono 5 su 5 per Fc Dagnente, new entry del panorama Lega 5, ottima vittoria corale che vede molti giocatori diversi trovare la via del gol, 8-1 il risultato finale ai danni di Santo Beach e mancano ancora i goal del loro bomber Innocenti.

E’ Spataro show nell’incontro tra Global e Sconvolts vinta da quest’ultimi per 9-7. E’ stata una partita pirotecnica e ricca di goal dove Global gioca bene (sempre in 5 contati e sempre gli stessi uomini) e tenta di tenere il passo degli avversari con le triplette di Ulaj e Mukaj ma deve cedere alla grande vena realizzativa dei bomber Spataro (5 reti) e Novelli (3 reti).

L’incontro del Girone C tra A.T.G. Caldaie e Real Eagle finisce 9-2, il primo tempo è stato però equilibrato dove ATG studia gli avversari ma rischia grosso perché Eagle colpisce ben 4 pali. Nella ripresa sale in cattedra Vivoli che con un poker mette al sicuro il risultato aumentando il suo vantaggio nella classifica dei bomber.

Continua la marcia di Borussia Granos che batte Novar8 e conquista la terza vittoria consecutiva arrivando al match di settimana prossima con ATG in splendida forma. Novar8 non conferma le prestazioni dei mercoledì precedenti e non riesce a marginare la forza avversaria.

Olimpo il Broletto fatica a portare a casa i tre punti, Assicar gioca bene e corre tanto piegandosi solo all’ultimo secondo al goal di Romeo. I tre punti permettono loro di mantenere il secondo posto guardando a vista la prima posizione.

Match equilibrato quello tra Shaktar Donuts ed Happy Milf, giocato a viso aperto da entrambe le squadre, Shaktar si è dimostrato più concreto sbagliando poco o nulla in attacco mentre Happy Milf spreca di più. Il risultato finale è 9-6, Happy Milf rimane a zero punti ma questo non deve demoralizzare gli uomini di Mora che hanno tutte le potenzialità per risalire la classifica!

La settimana prossima incroci tra le prime quattro classificate e le ultime quattro, arriveranno sorprese?

Nell’Over 35 Gelateria Tiziana conquista i tre punti superando 6-4 OCT. Eppure non si era messo bene l’incontro per Tehorari e compagni andati sotto per 2-0. La gara si è poi innervosita seppur l’arbitro non abbia estratto nessun cartellino giallo. Tante le recriminazioni sul suo operato da parte di OCT. Triplette per Granato ed Ucci.

Si dividono la posta in palio A.T.G. 2.0 e Fiamme Azzurre, finisce 6-6. I ragazzi di Cimmarrusti sono partiti forte andando in vantaggio per 2-0 ma il primo tempo si è poi concluso 2-2. Nella ripresa A.T.G. va sempre in vantaggio ma Fiamme non demorde e l’ultimo goal, quello del pareggio, lo realizza a pochi secondi dal triplice fischio. Triplette per Merlo da una parte e Rossignoli e Tortora A (migliore in campo) dall’altra.

Speed Queen vince con facilità 8-2 su A. Madrink grazie all’immarcabile Bisesi G. che segna 5 reti e fa segnare i suoi compagni, Los Locos invece vince 12-8 su Novar8, anche qui un altro campione del novarese fa la differenza, Soncini S. con ben 6 reti segnate.

Che spettacolo questo Over 35!!!!