COPPA DI LEGA C5

Dal 12 Settembre al 21 Ottobre si svolge la 7° Edizione della Coppa di Lega di Calcio a 5, torneo di apertura della stagione. La manifestazione si svolgerà presso l’Oratorio San Rocco , al via 18 squadre di cui un girone Over 35.

Regolamento:

L’iscrizione è di 200 euro.

Le squadre sono pregate di presentarsi dieci minuti prima dell’orario di inizio dell’incontro con la distinta già compilata.

Il ritardo massimo consentito è di venti minuti dopo l’orario di inizio previsto, pena la sconfitta a tavolino. Se, su segnalazione del direttore di gara, il ritardo di una squadra sarà di 15 minuti, al terzo richiamo si avrà la penalizzazione di 1 PUNTO nella classifica generale.

Le partite si svolgeranno in due tempi da venti minuti ciascuno. Nelle fasi finali del torneo, in caso di parità al termine del tempo regolamentare si effettueranno i calci di rigore: ogni squadra sceglierà 5 tiratori tra i giocatori in distinta, in caso di parità al termine dei 5 rigori si procederà ad oltranza e andranno sul dischetto  gli altri giocatori presenti in distinta. Solo nella finalissima si effettueranno due tempi supplementari da 5 minuti ciascuno. In caso di ulteriore parità: calci di rigore con la modalità sopracitata.

In caso di pioggia le squadre dovranno presentarsi ugualmente, solo a quel punto si deciderà se giocare o rinviare la partita.

La squadra che non si presenterà per qualsiasi motivo alla partita programmata oltre alla sconfitta a tavolino, dovrà versare comunque la quota partita (in caso di dilazionamento), verrà penalizzata inoltre di 5 PUNTI nella Classifica del Premio Fedeltà. Ogni giocatore dopo tre cartellini gialli dovrà scontare un turno di squalifica. Ai giocatori qualificati alla fase finale del campionato sarà annullata l’eventuale diffida ma non la squalifica; in caso di immediata espulsione del giocatore (cartellino rosso) i turni di squalifica saranno stabiliti a  seconda della gravità dell’accaduto.

Ogni giocatore tesserato potrà essere iscritto in una sola squadra e non militare quindi in nessuna altra squadra di altri gironi.

– In caso di parità tra due o più squadre alla fine del girone eliminatorio, per decretare il passaggio del turno,  si considererà la classifica avulsa seguendo nell’ordine i seguenti criteri: i punti conseguiti negli scontri diretti fra tutte le squadre della classifica avulsa; la miglior differenza reti nei medesimi incontri; la miglior differenza reti nel girone; il minor numero di reti subite nel girone; il maggior numero di reti segnate nel girone.

Accedono alle fasi finali: Le prime 4 classificate di ogni girone.

Il calendario (una volta consegnato) non può subire variazioni. Le partite non potranno mai essere spostate.

La rosa consegnata al momento dell’iscrizione può subire variazioni o aggiunte fino alla fase a gironi. In ogni gara verrà compilata da entrambe le squadre una distinta, alla quale andrà allegato un documento di riconoscimento o la tessera assicurativa di ciascun giocatore. Il tutto sarà visionato dall’arbitro prima della gara. Qualsiasi altra informazione sulle regole di gioco verrà applicato il regolamento UISP del calcio a 5.

E’ consigliabile essere muniti di certificato medico per attività agonistica.
– E’ gradito il fair play ed è vietato bestemmiare.

SI RACCOMANDA PUNTUALITANEI PAGAMENTI.

Siete pregati di tenere un comportamento civile e sportivo. In caso di rissa o altre azioni simili l’organizzazione squalificherà la squadra/e responsabili e verranno presi provvedimenti  penali.

L’organizzazione non risponde di eventuali furti e oggetti smarriti all’interno degli spogliatoi.

Un responsabile controllerà prima e dopo l’uso le condizioni dello spogliatoio e in caso di danneggiamento verranno presi provvedimenti a carico delle due squadre, nel caso in cui non venga trovato il diretto responsabile.