Il Gazzettino della Settimana [N.2]

A1 lunedì UISP [12a g.ta]

Real Fenice centra la decima vittoria consecutiva, che le consente di aumentare il suo vantaggio sulla seconda, superando 6-3 una Autovinotti che, seppur senza portiere di ruolo e senza cambi a disposizione, disputa una buona gara limitando i danni contro la capolista. Da segnalare la tripletta di Catrina (Real Fenice) sempre piu’ capocannoniere del girone.

Roggia Assicurazoni aggancia Atg Caldaie in seconda posizione battendola 9-7. A Oliva e compagni non è bastata una partenza a razzo, con il triplo vantaggio, per avere la meglio di una Roggia Assicurazioni che ha trovato la giusta quadratura e poteva contare su Linarello, autore di quattro reti in questo match, e bomber Napoli che con un eurogol ha chiuso definitivamente i giochi. Da segnalare per Atg Caldaie le triplette di Agbi e Otman.

Herta Vina supera 5-3 Rugna FC, riscattandosi dalla disfatta dello scorso turno, grazie ad una grande prestazione condita dalla tripletta di Terroni. Rugna FC ha preso sotto gamba l’incontro venendo così colta di sorpresa dall’avversario.

Blu Tornado supera con un netto 7-1 Assicar. Una vittoria conquistata senza troppi problemi al cospetto di una Assicar in serata no che non è riuscita a trovare le giuste distanze in campo. In evidenza bomber D’Agostino F. che ha siglato una tripletta.

Ha riposato Csk La Rissa.

 

A2 Mercoledì UISP [10a g.ta]

Real Olimpo Il Broletto si aggiudica matematicamente, con ben quattro giornate di anticipo, la vittoria del Campionato! Titolo strameritato per la formazione di Inverno che ha vinto tutte le partite disputate fino ad ora. Decimo acuto ottenuto con il netto 7-0 su Borussia Grano’s: dopo un primo tempo di studio, terminato con il minimo vantaggio, nella ripresa grazie a una miglior organizzazione di squadra condita da intensità ha sopraffatto l’avversario. Borussia Grano’s nonostante la sconfitta si mantiene in seconda posizione.

Al suo fianco ancora Novar8 anch’essa sconfitta in questo turno: 4-8 per mano di Gelateria Giobu che sale così in quarta posizione. Pesa questa volta per la squadra di Callipari l’assenza di un portiere di ruolo al cospetto di una Gelateria Giobu efficace in avanti e attenta in difesa. In evidenza Paladini, tra le fila dei vincitori, autore di una tripletta. Potete rivivere questo incontro nella puntata settimanale di Lega5 Channel.

Scivola invece in quinta posizione OCT agganciata dall’avversario di giornata, La Marchigiana, vittorioso 5-3. Una gara avvincente e incerta, nonostante la squadra di Restaino fosse rimaneggiata e l’avversario non disponesse di un portiere di ruolo, con OCT che in svantaggio a quattro minuti dalla fine era riuscita meritatamente a pareggiare, con la tripletta di Merlo, per poi subire nel finale le due reti che hanno decretato la sconfitta.

Autoriparazioni Novacart e Shakhtar Donuts infine hanno pareggiato 1-1. Un giusto epilogo per quella che è stata la sagra del gol sbagliato con le due formazioni che si sono affrontate a viso aperto creando tanto ma divorandosi gran parte delle occasioni create.

 

 

Winter League Gir A [10a g.ta]

Itof si impone 10-3 su Fiamme Azzurre ipotecando così la vittoria del Campionato. Una match senza storia nonostante si affrontassero la prima contro la seconda. Una gara di spessore per tutta Itof, che sul sintetico ha ritrovato il gioco perso su parquet nella Coppa. In evidenza Jacomuzzi, a segno con una tripletta, che ha agevolato la conquista dei tre punti ai suoi e si è guadagnato un posto in Top 5 a livello personale. Fiamme Azzurre scivola in terza posizione.

Birra Real sale al secondo posto grazie all’11-4 su Bicocca. Con Di Nocera e Croci Birra Real diverte e si diverte dimostrandosi tecnicamente superiore. Bicocca riesce solo a limitare i danni potendo poco contro questo avversario.

Pizzeria La Premiata aggancia Fiamme Azzurre in terza posizione superando 8-6 una FC Lord Byron che si è dimostrata troppo vulnerabile, necessitando di registrare qualcosa nella fase difensiva, vanificando così le cinque reti di Caputo. La Premiata dal canto suo gioca una buona partita sfruttando al meglio la sua punta di diamante Roman che in questo turno sigla tre reti come il compagno di squadra Federzoli.

Mezzo Litro ha la meglio 9-3 su Team Dabudidabudai dimostrando di essere in palla nella seconda parte di Campionato con due vittorie consecutive. Rimane così a tre lunghezze da una posizione valida per l’accesso ai play-off. Mattatore dell’incontro Bonomi con cinque reti che, coadiuvato dalle parate di Cossu, spiana la strada per la conquista dei tre punti.

 

Winter League Gir B [10a g.ta]

La Plata inanella l’ottava vittoria in otto partite disputate con il perentorio 11-0 su Made in Sud. Partita a senso unico in cui Schillaci e compagni non riescono a tener testa alla freschezza atletica della capolista. Mattatore dell’incontro Blasio con un poker di reti, tante quante segnate fino al turno precedente.

Resta in vetta al suo fianco, ma con una gara in piu’ giocata, Metalist che ottiene tre punti a tavolino poiché il fanalino di coda Real Madrink non si è presentata.

Gran prova di Atletico Madrink che si impone 6-1 su una Sconvolts che consolida il terzo posto aumentando il vantaggio proprio sull’avversario odierno. Dopo un primo tempo equilibrato, chiuso sull’1-1, un super Tambone, capace di capitalizzare quasi tutte le occasioni passate tra i suoi piedi, con cinque reti ha trascinato i suoi alla vittoria. Un plauso anche a capitan Alidorante A. che ha dato solidità difensiva alla sua squadra non permettendo all’avversario di recuperare il risultato.

Ha riposato Fly Emigratis.

 

OVER 35 [9a g.ta]

Gelateria Tiziana non interrompe la striscia di vittorie, centrando la nona in nove gare disputate, con il 5-2 sul fanalino di coda Atletico Madrink. In campo però il divario in classifica non appare così netto anche se ad Atletico Madrink la doppieta di Chino permette solo di rimanere in partita, ma non di mettere in discussione il risultato.

Quelli Della Domenica si mantiene in seconda posizione, al fianco di Fiamme Azzurre, con il perentorio 9-1 su Blu Team. Gara senza storia nonostante Quelli Della Domenica non avesse cambi a disposizione, ma poteva contare su uno scatenato Romano autore di ben 7 reti. Tra le fila di Blu Team infatti il migliore in campo è stato il suo estremo difensore: urgono forze fresche per risollevare la squadra apparsa in netto calo.

Fiamme Azzurre ha la meglio 5-2 su OCT: una rete a freddo di OCT dà la scossa a Fiamme Azzurre che si compatta e inizia a giocare di squadra ponendo la base per la vittoria. Fondamentale l’apporto in termini di gioco e di realizzazione di Rossignoli.

Svapor 2.0 sale in quarta posizione, scavalcando proprio l’avversario di giornata, con il netto 11-2 su Atletico Ma Non Troppo. Mattatori dell’incontro Cereaolo, con quattro reti, e Savastano, autore di una tripletta, che, alla pari di Cardinali, potrebbero giocare in qualsiasi formazione non Over 35. Atletico Ma Non Troppo, in formazione rimaneggiata, non riesce ad opporre resistenza.

 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *