Il Gazzettino della Settimana [N.4]

A1 lunedì UISP [15a g.ta]

Cade la capolista Real Fenice che, dopo essere stata battuta nel big match dello scorso turno, cede 3-8 a Csk La Rissa. Una partita non fortunata per la squadra di Vigevano che viene fermata piu’ volte dai legni e dalle parate del portiere avversario Chiarito, oltre ad essersi divorata alcune ghiotte occasioni per sua imprecisione. Capitalizza al massimo ogni azione invece Csk La Rissa: una gran serata soprattutto per Cardani che, con le quattro reti messe a segno, è il vero trascinatore. Vittoria che le permette di salire in terza posizione.

Al suo fianco in classifica Rugna FC che scavalca Roggia Assicurazioni sconfiggendola 10-5.Brava Rugna FC a mettere intensità al suo gioco e concretizzare con continuità grazie a bomber Luidelli che segna ben sei reti. Roggia Assicurazioni fatica a tenere il passo dell’avversario e non riesce a raddrizzare il risultato. Una partita purtroppo nervosa che nel finale raggiunge l’apice con due espulsioni tra le fila di Roggia e che, causa anche un infortunio di un loro compagno, si conclude con qualche minuto di anticipo per mancanza del numero minimo di giocatori in campo.

Stoica vittoria di Blu Tornado che supera 4-3 Herta Vina dopo aver disputato tutto il primo tempo con un uomo in meno ed essere andata sotto di tre reti. Nella ripresa, ristabilita la parità numerica con l’arrivo di un giocatore “ritardatario”, riesce a ribaltare l’incontro conquistando tre punti fondamentali per rimanere ad un passo da una posizione play off.

Prima vittoria e primi tre punti stagionali per Auto Vinotti che la spunta 7-6 su una Assicar protagonista di una buona partita in cui ha tentato in tutti i modi di vincere. Ma non aveva fatto i conti con super bomber Vinotti K. che, con cinque reti, ha trascinato i suoi alla prima esultanza stagionale.

Ha riposato ATG Caldaie

 

A2 mercoledì UISP [12a g.ta]

Secco 3-0 nel match testa-coda tra Real Olimpo Il Broletto e Autoriparazioni Novacart. Facendo leva sulla sua superiorità tecnica oltre che fisica la capolista amministra la partita badando solo a rimanere a punteggio pieno in questa stagione. Autoriparazioni Novacart difende bene ma non riesce ad affondare.

Borussia Grano’s si mantiene in seconda posizione con il 7-4 su Shakhtar Donuts. La squadra di Granozzo gestisce con equilibrio l’incontro: attenta dietro e determinata in avanti. Shakhtar Donuts pecca di lucidità sotto porta non riuscendo a fare risultato: scivola così in quinta posizione. Da segnalare la tripletta, tra le fila dei vincitori, di Gavioli.

Novar8 si ritrova quindi terza da sola dopo il 6-4 su La Marchigiana. Determinante il ritorno di bomber Vacca, con quattro reti messe a segno, per conquistare i tre punti e per fare un ulteriore passo in avanti verso l’accesso ai play-off. Vacca inoltre è vicino alla conquista della classifica marcatori con un vantaggio importante sul primo inseguitore, l’avversario di giornata Abate, che risponde con una tripletta.

Gelateria Giobu sale in quarta posizione grazie al 4-1 su OCT. Vittoria frutto di aggressività e determinazione al cospetto di un avversario in serata no. Da segnalare la doppietta di capitan Mora utile a centrare la quinta vittoria stagionale.

 

Winter League Gir A [12a g.ta]

Itof si aggiudica il Campionato! Decisivo il 9-2 sulla seconda della classe Birra Real. Dopo il pari nel turno precedente la squadra di mister Bertazzo si riscatta prontamente centrando l’undicesima vittoria stagionale, in dodici incontri disputati, che le consegna la certezza matematica del titolo con due giornate di anticipo. In grande spolvero Melchiorre e Gavioli autori di una tripletta ciascuno. Birra Real, come sempre senza cambi a disposizione, non riesce a contrastare la corazzata avversaria scivolando così in terza posizione. Potete rivivere questo incontro nella puntata settimanale di Lega 5 Channel.

Al secondo posto sale Pizzeria La Premiata che conquista tre punti a tavolino contro il fanalino di coda Bicocca non presentatasi all’incontro.

Fiamme Azzurre si aggiudica per 5-4 quello che era praticamente uno spareggio play off contro Bar Mezzo Litro: quarto posto rafforzato lasciando l’avversario in quinta posizione ma con cinque punti da recuperare a due partite dal termine. Vittoria di misura sudata ma importantissima. Cossu e compagni dopo aver fermato la capolista nel turno precedente non sono riusciti per un soffio a fare risultato quest’oggi rimanendo con l’amaro in bocca. Da segnalare le triplette di Vitolo, tra i vincitori, e Bonomi per gli sconfitti.

FC Lord Byron infine la spunta 6-5 su Team Dabudidabudai regalandosi così la seconda vittoria consecutiva nonché la terza stagionale. Sfiora il primo pari in questo campionato invece Team Dabudidabudai a cui non è bastato il poker di reti di Gallo per fare risultato.

 

Winter League Gir B [12a g.ta]

Metalist si mantiene in vetta grazie al netto 7-1 su Fly Emigratis. Vittoria ottenuta senza problemi per le furie gialle dimostratesi superiore all’avversario. In evidenza Kozhushnyi I. a segno con una tripletta. A Fly Emigratis non resta che la soddisfazione della rete della bandiera realizzata da Magistrelli.

La Plata si mantiene a tre lunghezze, con un una partita in piu’ da disputare, superando 6-1 Atletico Madrink. Dopo un primo tempo equilibrato, in cui Atletico Madrink è riuscita a rimaner in partita tenendo bene il campo, nella ripresa la differenza fra le due squadre è venuta fuori con La Plata che ha messo il turbo trascinata dalle doppiette di Rosin e Magnaghi.

Real Madrink ha conquistato i primi tre punti della stagione senza poter esultare. La vittoria è arrivata infatti a tavolino contro Made in Sud che, purtroppo, ha già terminato il suo campionato.

 

Over 35 [11a g.ta]

Rinviata alla prossima settimana la sfida tra la capolista Gelateria Tiziana e Atletico ma non troppo.

Quelli Della Domenica la spunta 4-3 su Fiamme Azzurre portandosi in seconda posizione solitaria staccando proprio l’avversario di giornata che si ritrova così in terza posizione. Ancora una volta fondamentale bomber Romano, con la sua tripletta, per ottenere questi tre punti pesanti.

OCT supera 7-5 Blu Team agganciandola in quarta posizione. La squadra di Restaino riscatta prontamente la debacle della settimana scorsa, contro la prima della classe, grazie alle doppiette di Merlo, Ravani e La Sala. Blu Team invece, nonostante la tripletta di Minniti, non riesce a ripetersi dopo aver centrato i tre punti, che mancavano da un pezzo, nel turno precedente.

Atletico Madrink trova la prima vittoria stagionale: 7-3 su Svapor 2.0. Uno scatenato Chino, con cinque reti, trascina i suoi al primo appuntamento con i tre punti. Svapor senza cambi non riesce a contrastare l’avversario, rimanendo con un solo risultato positivo nel nuovo anno.

 

 

 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *