GAZZETTINO N. 6 STAGIONE 2019-20

Si è giocata la sesta giornata in tutti i gironi del 28°Campionato Uisp di Calcio a 5, nel gruppo A del Lunedì Galliatese continua la marcia trionfante dell’Itof che ormai non sa cosa significhi la sconfitta dal Giugno scorso. Questa volta ha strapazzato Atletico ma Non Troppo grazie ad un primo tempo superlativo che ha permesso loro di amministrare il vantaggio nella seconda frazione. Risultato di 11-3 con poker di Ferrari e triplette di Stolyarov e D’Amelio. Atletico purtroppo si è presentare con gli uomini contati e dopo lo tzunami del primo tempo ha provato una timida reazione nella ripresa.
Secondo pareggio in questo campionato per Bar Mezzo Litro rimanendo così l’unica squadra a non aver ancora vinto, questo pareggio sa di beffa dopo essere stati in vantaggio 3-1. Prova opaca per Bayer Leverduren in formazione rimaneggiata, viene salvata dai goal dei fratelli Roman (esordio per Cristiano). Risultato finale 4-4
Anche La Plata domina Anger Games, 7-1 il finale, dimostrando così, sempre più, di essere l’unica antagonista possibile di Itof, Magnaghi sigla il poker personale in una gara equilibrata fino alla fine del primo tempo. Nella riprese dilaga La Plata approfittando del calo fisico avversario.
L’ultima gara della serata è l’acceso match tra Estetica Graziella e Maroc Club terminato 3-3. La gara è stata caratterizzata dal nervosismo di Altilia F. da una parte e Alchane dall’altra, entrambi sono stati espulsi per reciproche scorrettezze e squalificati per due turni. L’incontro è stato equilibrato ed il pareggio è il risultato più giusto, dopo la loro espulsione è stato anche tranquillo.
Nel girone B del Bulè Sport Village vittoria rotonda per Olimpik Cressa che faa di un sol boccone Made in Sud risultata poco motivata e non precisa nelle giocate. Bomber Ramazzotti e Chidini totalizzano 7 delle 11 reti complessive.
Sesta vittoria in altrettante gare per Fc Dagnente che batte 5-1 Global. L’incontro, che vedeva di fronte due dei cannonieri del girone, ha confermato la solidità difensiva di Dagnente riuscita a subire soltanto una rete mentre invece le doti offensive erano già state apprezzate.
Il Teomondo superate le difficoltà a trovare i 5 uomini necessari per disputare l’incontro, dimostra di avere una migliore organizzazione di gioco e vince 7-3 contro Sconvolts che prova a recuperare il risultato ma deve arrendersi di fronte all’ottima prestazione del portiere avversario.
Terza vittoria di fila per Blu Tornado che gli permette di rimanere nel gruppo di testa, i tre punti sono merito della loro caparbietà. Nonostante la vittoria i Fratelli D’Agostino giocano con nervosismo costringendo l’arbitro ad estratte ben tre cartellini gialli, attenzione perché il prossimo cartellino porterebbe D’Agostino F e Signorelli alla squalifica.
Nel Girone C gara di sacrificio per Assicar che supera di misura Real Eagle 3-2 e riesce a portare a casa 3 punti preziosi nonostante giochi per buona parte della gara con un giocatore infortunato in campo. Real Eagle prova a sfruttare la situazione ma deve fare i conti con un portiere in grande spolvero.
Altra prestazione di livello per A.T.G. 2.0 che rifila una goleada meritata anche per il gioco espresso. Era il big match della serata, quello contro Borussia Granos, prima contro seconda, il 9-2 finale con lascia scampo a recriminazioni per i ragazzi di Primerano.
Real Olimpo non perde terreno dalla capolista avendo battuto 3-0 Shaktar Donuts. Nel primo tempo “Il Broletto” crea molto ma non concretizza chiudendo a reti inviolate. Nella ripresa la sblocca di nuovo Romeo che apre la strada alla vittoria.
Altra brutta prestazione di Happy Milf entrata in un tunnel che sembri non finire più, 0-6 il passivo contro Novar8 in campo con la formazione più giovane di sempre, quintetto questo, se confermato, in grado da dar filo da torcere anche alle squadre di alta classifica.
Nel Campionato Over 35 Gelateria Tiziana conquista la quarta vittoria di fila battendo 5-0 l’Altletico Madrink. La squadra di Ripamonti (Atletico) riesce a marginare gli avversari solo nel primo tempo subendo solo una rete. Nella ripresa vengono fuori le qualità di Gelateria Tiziana e la loro migliore condizione atletica che fissa il risultato sul 5-0 senza permettere repliche.
Los Locos fa suo il big match della giornata contro A.T.G. 2.0 dominando il primo tempo mentre la seconda frazione è stata più equilibrata, più volte Mirabile e compagni si sono resi pericolosi lasciando però spazio al contropiede avversario. Finale nervoso con interventi disciplinari.
Altra vittoria per Speed Queen che insieme a Fiamme Azzurre resta fino ad ora imbattuto, questa volta ha la meglio 7-5 su Novar8 a cui non basta la tripletta di Cavagna Elio che, pian piano, sta tornando alla forma fisica di qualche anno fa. Ben quattro invece per Abbrescia Francesco.
Partita equilibrata quella tra Fiamme Azzurre e OCT, due squadre che si conoscono molto bene. Fiamme Azzurre in vantaggio quasi subito, OCT ribalta a metà primo tempo con Buson prima e Granato poi ma Fiamme Azzurre pareggia poco prima dell’intervallo. Nel secondo tempo la partita rimane equilibrata e sempre in discussione. Fiamme Azzurre bloccata dietro, fraseggia in cerca di spazi in cui liberare l’uomo, soprattutto sul lato destro mentre OCT con baricentro alto fatica a trovare varchi. Fiamme Azzurre si porta avanti 4-2 con Quaranta e con il maestro Cimmarusti, OCT risponde con Buson e Ballare’ ma all’ennesima disattenzione difensiva di OCT è ancora Fiamme Azzurre ad andare in vantaggio.
Decisivi gli ultimi 30 secondi…OCT ha un’occasione con Granato, Salierno respinge, sul pallone si avventa Buson che si coordina e tira: traversa, la palla rimbalza sulla linea senza entrare e sulla ripartenza OCT è sbilanciata e subisce il 6-4 finale.

 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *